Home page

Menu:

Framed Logo zooplus
Ci trovi anche su

La coda

Non prendere mai un gerbillo per la coda! Rischieresti di staccargliela. Infatti la coda è piuttosto fragile proprio per permettere all'animale di scappare quando un predatore lo afferra da lì.

La storia

Nel 1935 furono catturati circa quaranta gerbilli ad est della Mongolia ed in Manciuria ed importati negli USA come cavie da laboratorio. Circa 20 anni dopo se ne iniziò l'allevamento come animali da compagnia.

Benvenuti da Gerbillo.com!

Questo sito nasce come mezzo di informazione e comunicazione riguardante il mondo dei gerbilli e, più in particolare, di essi come animali domestici. I gerbilli (sottofamiglia Gerbillinae) appartengono ad una sottofamiglia di roditori muridi che copre una vasta zona del Pianeta (zone desertiche e semi-desertiche di Asia ed Africa) e consistono in 14 generi, 9 sottogeneri e 110 specie.

RODITORI

Benito e Adolfina Il gerbillo della Mongolia (Meriones unguiculatus), proveniente appunto dalla zona centrale dell'Asia, rappresenta una di queste ed ha avuto negli ultimi anni un notevole sviluppo tra gli animali da compagnia, grazie alla sua docilità, alla sua resistenza alle malattie ed alla varietà di colori in cui è possibile trovarlo. Più addomesticabile di un criceto e sicuramente meno mordace, è un animale perfetto per i bambini e di sicura presa verso gli amanti dei roditori.

Ci sono tanti motivi per adottare un gerbillo: è un animale sociale, sveglio, attivo di giorno, curioso, inodore ed interessante da osservare. Ama vivere in gruppo ed ha un organismo molto resistente alle malattie.